Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.
Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni.
L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Capita di avere prodotto o un servizio in cui si crede, dove però le persone attorno non vedono la differenza con quello che di altro c'è sul mercato. Col tempo, questa mancata percezione dall'esterno, può depotenziare la fiducia, togliere idee, coraggio, arenando i tentativi: così, o ci si lascia portare passivamente in giro dagli eventi, oppure, peggio, si lascia perdere.
Se si ama ci
ò che si fa occorrerebbe capire, innanzitutto, il valore reale di ciò che si propone e allenarsi a guardarlo da più prospettive, imparando poi a leggerlo su una più ampia scala, come risposta ad un bisogno più grande di quello a cui immediatamente si risponde. 
Molto concretamente.
Se offri cibo in un ristorante, offri un'esperienza personale e dei prodotti particolari, scelti da te, in un contesto unico (il tuo) che va valorizzato come tale. 
Occorrerà riflettere sulla propria identità e quale esperienza si vuole portare alla gente. Riconoscere che gli avventori non potranno capire tutto il valore proposto solo dalla scelta delle tovaglie o dalla lista del menù. Bisognerà quindi pensare a quali e quanti modi esistono per "parlare della bellezza" che si propone.
E questo vale per il proprio negozio, la propria libera professione o collaborazione.

Facciamo un gioco.
Pensate alla vostra attività e alle sue peculiarità positive. Pensate a quanta gente mancano le informazioni basilari per capirne la bellezza, il valore, la fatica ed il lavoro che ci sta dietro. Fatto? Bene. L'allenamento per portare tutto il vostro valore aggiunto agli altri è appena iniziato.

Ps. la bellezza perseguita potrà portare al guadagno, mentre, se perseguiremo in primis il guadagno la bellezza potrebbe non arrivare mai...e noi, senza bellezza, stiamo meglio o peggio?

 

 

 
Published in Blog
©2019 Davide Marino. All Rights Reserved. Designed in Torretta

Search